viale Trieste, 19 33170 PORDENONE (I) tel. e fax ++39 0434 552174 c. 3388894652 laroggia@tin.it

 

HOME

ANNALE

ARTISTI

CALENDARIO

SEDE

STORIA

VETRINA

COLLETTIVO LINEACONTINUA

PASSEGGIATE ITALIANE

PASSEGGIATE EUROPEE

MESSA A FUOCO

rassegne di fotografia

 

 

LA STORIA

 

 

 

1970 CONTEMPORARTE

 

La galleria “la Roggia " nasce nel marzo del 1970 come agenzia di vendita per conto dell'organizzazione “Contemporarte”. Con questa denominazione ha lavorato fino alla fine del 1971 con personali e collettive di artisti proposti in esclusiva dall'organizzazione.

 


 

 

1971 - 1981 CORSO GARIBALDI

 

Alla fine del 1971 nasceva “la Roggia” come galleria autonoma, con sede sul corso Garibaldi. In dieci anni e con 167 mostre, tra personali e collettive, la proposta fondamentale è stata quella degli artisti del territorio affermatisi in quegli anni; accanto ad essi, sono stati proposti artisti di rilievo nazionale ed internazionale con ampio spazio alle proposte sperimentali.

 


 

 

1981 - 1989 VIALE TRIESTE 

 

Dal febbraio 1981 la galleria “la Roggia” ha operato in viale Trieste 19, proponendo giovani emergenze. La galleria ha organizzato manifestazioni in spazi pubblici e partecipato ad oltre venti edizioni di Expo Arte a Bari e di Artefiera a Bologna) nonché alla Fiera di Lubiana in Slovenia e di Granada in Spagna. Frequenti scambi sono stati realizzati con omologhe gallerie in tutta Italia.

 


 

 

1989 - 2010 ASSOCIAZIONE CULTURALE

 

Nel 1989 “La Roggia” ha modificato la sua ragione sociale, trasformandosi in Associazione Culturale In questi 15 anni sono state realizzate oltre duecento mostre prevalentemente di giovani artisti del territorio oppure omologhi provenienti da altre realtà nell'ambito di scambi con molti Paesi d'Europa, dalla Slovenia alla Germania, dalla Grecia alla Croazia, dalla Repubblica Ceca alla Spagna, dove sono state promosse e realizzate molte iniziative.

 


 

Fondatrice della galleria e successivamente Presidente dell'Associazione Culturale è la signora Giovanna Lisa;

 

dal 1978 è coadiuvata dal critico d'arte Enzo di Grazia curatore della maggior parte delle collettive fuori sede ed all'estero.